Lavorare sulla leadership per migliorare le relazioni interpersonali e accelerare il cambiamento è uno degli obiettivi principali di molte organizzazioni; quale può essere quindi l’ingrediente segreto che ha supportato il 73% dei leader di questa realtà tech multinazionale a migliorare la loro leadership considerevolmente? 

Excelitas è un’azienda tecnologica globale con un dipartimento di ricerca e sviluppo e 19 stabilimenti di produzione in tutto il mondo.  Al fine di migliorare le performance, l’azienda ha deciso di potenziare le capacità relative alla leadership, che avrebbero creato un clima organizzativo migliore e più favorevole a stimolare l’engagement (il coinvolgimento) dei dipendenti. Riconoscendo che l’Intelligenza Emotiva sarebbe stato un ingrediente prezioso in questa iniziativa, l’azienda ha deciso di collaborare con Six Seconds per sviluppare un programma di miglioramento della leadership misurabile. Questo case study esamina i risultati del programma e i fattori chiave utilizzati per arrivare  al successo.

Connected Leadership Program: il successo del caso Excelitas

Un Case Study

Utilizzando una valutazione standardizzata della leadership a più livelli e un metodo di apprendimento misto (blended) basato sulla collaborazione, il programma ha enfatizzato la comunicazione aperta, il coaching e la connessione per aiutare i partecipanti a sviluppare una visione personale della leadership. Il risultato ottenuto? Il 73% dei partecipanti al programma ha mostrato miglioramenti tangibili in un’ampia varietà di aspetti fondamentali della leadership.

Questo articolo illustra il Programma Excelitas Connected Leadership (CLP), un’iniziativa dedicata al “lato umano” della leadership. Excelitas è leader nella fornitura di soluzioni fotoniche innovative, ad alta performance e orientate al mercato per soddisfare le esigenze di illuminazione, rilevamento e tecnologia ottica dei clienti di tutto il mondo. Di quali ingredienti essenziali avrebbero bisogno i leader di questa organizzazione altamente tecnologica per migliorare le prestazioni? A quanto risulta, l’intelligenza emotiva è uno degli elementi fondamentali.

Se potessi raddoppiare la quantità di leader altamente performanti nella tua organizzazione, che cosa faresti?

Per una fiducia, motivazione, cambiamento, lavoro in team ed esecuzione più elevati

Dare inizio al cambiamento

Come mostrato in figura, il programma ha seguito le tre fasi della Change MAP, la quale rappresenta il processo di apprendimento attivo tipico di Six Seconds.

Guidato dai principi di Six Seconds, il programma CLP è stato creato come esperienza di apprendimento basata su progetti con applicazioni reali. Dove molti programmi di leadership aziendale offrono un “menù assortito di contenuti di leadership”, il CLP è stato progettato come un sistema integrato in cui i partecipanti hanno identificato uno specifico obiettivo di leadership nella prima fase. Successivamente, hanno sviluppato nuovi strumenti da applicare al loro obiettivo e sono stati supportati per creare un cambiamento positivo.

Verificare il progresso

Il case study raggruppa i dati di circa 50 partecipanti al CLP in ognuna delle tre Global Region del mondo.

  • Nella fase I, i partecipanti hanno compilato l’assessment “Leadership Vital Signs” di Six Seconds e sono stati guidati nella definizione di un obiettivo.
  • Nella fase II, i partecipanti hanno approfondito i cinque driver che compongono il modello Vital Signs (indicati in blu nella figura a destra) attraverso un programma di leadership, della durata di tre giorni, basato su un metodo di apprendimento collaborativo.
  • La Fase III si è incentrata sulle possibili applicazioni delle intuizioni ricavate dalle fasi precedenti e sul completamento dell’assessment di follow-up del LVS.

L’assessment LVS si basa sul modello Vital Signs che illustra cinque driver principali della performance e quattro risultati di leadership in diversi ambiti, come indicato in figura 1.

Figura 1. Modello LVS con Domini, Driver (in blu) e Leadership Outcome (verde).

I partecipanti hanno compilato personalmente il questionario LVS e hanno ricevuto sia punteggi numerici che feedback qualitativi dagli altri “valutatori”, inclusi i loro supervisori, colleghi e chiunque lavori con loro a stretto contatto. Questo feedback integrale ha aiutato i partecipanti ad avere un quadro più chiaro e completo dell’efficacia della loro leadership. In seguito, alcuni membri del dipartimento delle risorse umane e di sviluppo e formazione hanno presentato il LVS dopo aver ottenuto la certificazione Vital Signs di Six Seconds. In questo processo di coaching, i partecipanti hanno costruito una visione personale del significato di leadership e un piano di sviluppo.

La valutazione “multi-rater” è stata ripetuta dopo circa 9-10 mesi per misurare i progressi. Sapendo che la rivalutazione era in arrivo, i partecipanti sono stati incoraggiati ad eseguire i piani che hanno realizzato nel corso di formazione.

 

Chiudere il cerchio

Figura 2. Confronto dei punteggi pre e post CLP divisi in self e rater assessment.

Tutti i punteggi cumulativi dei driver e degli outcome sono aumentati dal valore di riferimento iniziale al follow-up, con l’eccezione dell’Efficacia autovalutata. Il grafico a fianco (Figura 2) mostra i risultati aggregati delle tre aree geografiche, divisi tra driver e outcome. Ognuno di essi presenta il punteggio pre e post CLP, self (autovalutazione del partecipante) e rater (valutazione dei collaboratori del partecipante). 

Il programma è stato molto apprezzato dai partecipanti: in media, in tutte le Region, i partecipanti hanno valutato il programma 4,54/5 (4 = molto buono, 5 = eccellente), riportando inoltre i loro progressi mano a mano che implementavano nuove intuizioni personali e conoscenze di leadership nelle aree del lavoro in team, della comunicazione aperta, dell’impegno e della fiducia. Gli outcome comprendono il miglioramento della qualità, dei prodotti finali, delle performance e della retention dei dipendenti di valore.

Figura 3. Numero di Partecipanti totale diviso in quartili pre e post CLP

Un altro indicatore fondamentale del cambiamento è il numero di partecipanti che, all’interno dell’assessment, sono passati all’area delle performance più elevate. La figura 3 mostra il movimento dei partecipanti dal quartile inferiore (della distribuzione statistica dei risultati LVS per i driver e gli outcome) al quartile superiore. 

Figura 4. Distribuzione in % nei quartili inferiore e superiore di driver e outcome combinati prima e dopo il programma

Lo spostamento dal quartile inferiore a quello superiore di tutti i driver e gli outcome combinati è illustrato nella Figura 4. Il quartile superiore (dei punteggi mondiali di tutti gli utenti dell’assessment LVS) indica un’elevata efficacia della leadership.

Questo risultato mostra che il Connected Leadership Program ha quasi raddoppiato il numero di leader altamente performanti.

Elementi Chiave

L’esperienza dei partecipanti e i dati ricavati, così come i risultati comparati di LVS, indicano che il CLP sta realizzando il suo obiettivo di sostenere il lato umano della leadership con un effetto positivo sull’engagement e sulla performance. Gli elementi del CLP che hanno prodotto questi risultati soddisfacenti sono stati diversi, tra cui l’uso di feedback attuabili, l’incorporazione dell’Intelligenza Emotiva e l’apprendimento misto (blended learning) con l’integrazione del coaching.

Un ringraziamento speciale va a Michael Messier (EVP e CHRO) e Jeffrey Atwater (Direttore dello Sviluppo dei Talenti) di Excelitas, per la dedizione e l’impegno nell’implementazione del Connected Leadership Program.

Scarica il case study completo compilando questo form:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: