Chiedere Fiducia: 5 Step Pratici per Risanare e Aumentare la Fiducia

Vuoi migliorare il rapporto di fiducia con qualcuno? Prova questo modello impegnativo ma gratificante per parlarne.

Una volta che hai identificato il valore della fiducia, che hai valutato che è necessario aumentarla e ti sei focalizzato sul guadagnarla attraverso i suoi 4 fattori – come si fa ad andare oltre?

Riepilogo degli ultimi due post della serie Vital Signs sulla Fiducia:

Uno dei più importanti Vital Signs di un clima salutare è la FIDUCIA. Quando la tua gente si fida di te, scava più a fondo, ascolta meglio e perdona più prontamente. Quando la fiducia è bassa, c’è più resistenza, più paura e la comunicazione non funziona così bene (perché le persone non si credono a vicenda). Così il primo articolo di questa serie ha discusso il prestare attenzione e valutare la fiducia come una strada a doppio senso, e usare i tuoi sentimenti di sfiducia come “barometro” per misurare come gli altri si fidano di te. Poi abbiamo esaminato i 4 Fattori della Fiducia e come renderli più visibili.

In quest’ultima parte della serie Vital Signs sulla Fiducia imparerai un processo impegnativo ma potente chiamato Trust Alliance.

Gli Ingredienti della Fiducia

Perché questa tecnica funzioni è importante riconoscere che la sensazione di sfiducia è legata alla paura. La paura è un’emozione utile che ci dice “Hey, sono preoccupato! Potrebbe essere pericoloso.” Il senso di pericolo potrebbe nascere dal fatto che uno dei 4 Fattori (Impegno, Cura, Costanza e Competenza) è a rischio:

  • Impegno – Hai paura che non daranno seguito a ciò che dicono.
  • Cura – Hai paura che non gliene importi veramente.
  • Costanza – Hai paura che “esplodano” nei confronti di qualcuno.
  • Competenza – Hai paura che non siano abbastanza preparati per avere successo.

Preparati a praticare questa tecnica selezionando una persona con la quale hai avuto un piccolo problema di fiducia – qualcuno che apprezzi e che ti apprezza, qualcuno con il quale puoi esercitarti ad avere una conversazione impegnativa. Non iniziare con qualcuno di cui non ti fidi – inizia con qualcuno in cui hai fiducia e ti piacerebbe aumentarla.

 Come Parlare di Fiducia

La Trust Alliance é una conversazione in cui ci si accorda nel supportarsi per aumentare la fiducia reciproca. La conversazione prevede alcuni step:

  1. Accettare di parlare di come migliorare la fiducia.
  2. Ogni persona identifica un modo in cui la fiducia è stata ridotta (una cosa che l’altra persona ha fatto o non ha fatto).
  3. Ogni persona identifica un’azione da intraprendere per porre rimedio alla questione / aumentare la fiducia.
  4. Accettare di mettere in pratica quest’azione e supportarsi a vicenda nell’identificare quando è stata portata a termine (o meno).
  5. Apprezzare l’importanza della relazione.

Qui sotto puoi vedere un esempio di come una persona potrebbe seguire questi step. Mettendo in pratica questo processo imparerai molto sulla Fiducia e su come costruirla. Potrai poi utilizzare un processo simile con altri dipendenti e colleghi.

La Trust Alliance é un processo che utilizziamo nei training quando abbiamo a che fare con un gruppo che é seriamente intenzionato a migliorare la qualità del proprio team.

La tua conversazione col metodo Trust Alliance potrebbe andare così:

1. Accettare di parlare di come migliorare la fiducia.

Tu: “Carol, ho avuto un’epifania riguardo la nostra relazione e vorrei il tuo aiuto. Mi sono reso conto che la fiducia tra noi non è così forte come vorrei che fosse, e vorrei assumermi la responsabilità di migliorarla. Saresti disposta a discuterne con me?”

Carol: “Beh, ma lo sai che mi fido di te… il nostro rapporto è fantastico!” 

Tu: “Carol, é fantastico, altrimenti non te lo chiederei! Ma potrebbe essere ancora più bello – saresti disposta a fare un esperimento con me per vedere se riusciamo ad aumentare la fiducia reciproca?”

Carol: “Certamente.”

2. Identificare perché la fiducia é diminuita.

Tu: “Ok — ecco il processo. Vorrei che ognuno di noi identificasse un episodio che ha causato una diminuzione della fiducia nell’altro. Poi decideremo cosa fare per invertire la situazione.

Inizio io: Stavo pensando all’interazione che abbiamo avuto a proposito di — e in quella situazione non mi sono fidato pienamente.”

Carol: “Beh, non so se userei termini così forti ma credo di capire cosa intendi.”

Tu: “Penso di non essermi fidato completamente di te perché non ero del tutto sicuro di quanto ti importasse veramente in quella situazione. Vorrei essere più sicuro di questo e mi sono sentito un po’ deluso. Ora tocca a te – qual è una delle azioni che ho intrapreso di recente che potrebbe aver ridotto la tua fiducia in me?”

Carol: “Beh — ok, credo di poter capire. È difficile pensare a qualcosa, me probabilmente …” (fa un esempio)

Tu: “Grazie per avermelo detto — apprezzo la sincerità.”

3. e 4. Identificare un’azione da mettere in pratica e accettare di farlo.

Tu: “Ok, quindi ora voglio che ognuno di noi pensi a cosa può fare l’altra persona per migliorare. La mia richiesta è di mostrarmi quanto ci tieni venendo a parlarmi e a chiedermi come sto più spesso, notando quando sono nervoso – capisci cosa intendo?”

Carol: “Sì, capisco — Ogni tanto mi perdo nel Iavoro. Certo — Posso farlo più spesso.”

Tu: “Ok — cosa posso fare io invece…”

5. Apprezzare l’importanza del rapporto.

Tu: “Beh, solo avendo questa conversazione mi sembra che siamo ancora di più sulla stessa lunghezza d’onda! Apprezzo molto il fatto che abbiamo questo tipo di rapporto onesto…”

Costruire la fiducia nella vita reale

Come avrai sperimentato se hai provato gli esercizi di questa serie, sviluppare la fiducia è molto impegnativo e al tempo stesso incredibilmente gratificante. Concentrarsi su questo argomento e ricordare che è una parte essenziale della propria responsabilità di leadership può cambiare il modo in cui ti relazioni con i membri del team.

Spesso gli “esercizi di costruzione della fiducia” vengono eseguiti lontano dal lavoro (in classe o su un percorso a funi). Invece, ti assicuro che otterrai un beneficio molto maggiore prendendo quelle otto ore e distribuendole in alcuni minuti a settimana nel bel mezzo del vostro lavoro quotidiano. Lavora continuamente per valutare, guadagnare e richiedere fiducia – e facci sapere i risultati dopo 90 giorni!

Serie Vital Signs sulla Fiducia:

Valutare la Fiducia: Come si fa a diagnosticare una relazione controllando l’attuale livello di fiducia?

Guadagnarsi la Fiducia: Se vuoi aumentare la fiducia, su cosa bisogna concentrarsi?

Richiedere Fiducia: Quando si vuole portare la fiducia al livello successivo, come si fa a parlarne?