Libri e pubblicazioni

Libro: Intelligenza Emotiva in azione

La guida “INTELLIGENZA EMOTIVA IN AZIONE” è una palestra, uno spazio in cui allenare le proprie emozioni, sperimentarle, riflettere, giocare e apprendere.

Non importa se siamo imprenditori, insegnanti, impiegati o genitori: quello che conta non è cosa facciamo ma quello che siamo, ovvero delle persone. Imparare a lavorare con le emozioni non è difficile, non ci ruba tempo. Bastano poche regole per mettere in moto il meccanismo e registrate i primi risultati in tutti gli ambiti che ci interessano.

Le emozioni sono un patrimonio a cui spesso rinunciamo e che non siamo in grado di sfruttare al meglio! Dal momento che però è impossibile sfuggire alle emozioni allora è importante, non solo  accoglierle, ma allenarci e integrarle nei nostri processi decisionali. Ricordando che le emozioni sono informazioni, sono processi reali, ci coinvolgono ogni giorno, e che esiste un’intelligenza che le governa e, allenata, può aiutarci a cambiare e migliorare.

Vuoi acquistarlo? clicca qui

Libro: Intelligenza Emotiva al cuore della performance

«Senza dubbio sviluppare l’Intelligenza Emotiva è difficile, ma l’esperienza mi dice che, attualmente, è l’elemento più importante per la formazione di un leader.» Jack Welch (2004)

Le capacità relazionali di ciascuno di noi sono definite dal nostro quoziente emotivo (QE); le ricerche ci dimostrano, infatti, che più del 50% della nostra performance ed efficacia personale è determinata dall’Intelligenza Emotiva (IE).

Attenzione però: Intelligenza Emotiva non significa dare libero sfogo alla propria emotività, ma essere consapevoli delle proprie emozioni e reazioni per saperle sfruttare al momento opportuno. L’Intelligenza Emotiva ci aiuta ad osservare quanto accade intorno a noi da un ulteriore punto di vista, facendoci intravedere nuove opportunità. Il patrimonio delle emozioni, se gestito con intelligenza, offre un incredibile valore aggiunto da applicare nell’ambito lavorativo e nella vita in generale. Questo libro ti insegna come fare attraverso esercitazioni, strumenti e case history grazie ai quali potrai iniziare a costruire un tuo percorso di sviluppo personale.

Joshua Freedman svolge attività di ricerca, consulenza e formazione  a livello mondiale, ed è direttore dell’Institute for Organizational Performance, direttore  dei programmi di Six Seconds EQ Networks, società di formazione e consulenza per lo sviluppo dell’intelligenza emotiva, attiva in tutto il mondo.

Vuoi acquistarlo? clicca qui

Libro: Intelligenza Emotiva dentro il cambiamento

Cosa sappiamo del cambiamento? Sicuramente poco se ancora oggi il 70% dei cambiamenti organizzativi fallisce.

Questo libro offre un approccio nuovo, abbatte falsi miti sostituendoli con quanto ci dicono le neuroscienze sul cervello, le emozioni e su come “funzionano” e cambiano realmente le persone. E’ arrivato il momento per i leader di ragionare fuori dagli schemi tradizionali e guardare al cambiamento con una lente in grado di coglierne tutte le dimensioni. Non conta, infatti, solo cosa farai ma come lo farai: le persone osservano, ascoltano e soprattutto  scelgono se seguirti e appoggiare il cambiamento o non seguirti e opporre resistenza.

Cosa muove le persone? Come attivare il cambiamento e, soprattutto, perché continuare a cambiare? Queste sono le domande che guideranno il viaggio che ti porterà dentro al cambiamento. Per farlo ti forniremo una mappa fatta di step e tappe con cui potrai orientarti e sperimentare, trasformando così la teoria in pratica quotidiana. Grazie al manuale operativo, potrai imparare ad unire alla gestione razionale dei processi organizzativi la gestione delle dinamiche emotive che questi stessi processi generano.

Vuoi acquistarlo? Scrivi a [email protected]

Libro: Genitori Emotivamente Intelligenti

Essere genitori oggi è una sfida. I modelli educativi utilizzati dai nostri genitori in molti casi non li riteniamo più adeguati ma non siamo stati in grado di sostituirli con qualcosa di diverso e sempre più spesso ci troviamo in situazioni nelle quali ci domandiamo: starò facendo bene? Come posso rispondere a questa richiesta di mio figlio? Come gestire quel conflitto? Sto dando troppo spazio? Ne sto dando troppo poco? Cosa è meglio fare per il suo bene?

Sviluppare l’Intelligenza Emotiva è fondamentale per creare un rapporto sano e costruttivo con i propri figli. Genitori Emotivamente Intelligenti ti offre una guida pratica per diventare un  genitore migliore utilizzando le emozioni!

Come?

Esplorando in maniera pratica la nostra intelligenza emotiva seguendo tre principi essenziali: le emozioni sono reali; possiamo influenzare le emozioni; le scelte emotive che facciamo impattano su di noi e sulle altre persone.

Vuoi acquistare l’e-book? Clicca Genitori Emotivamente Intelligenti

 

Libro: Lavorare Senza Stress

Lo stress da lavoro è un fenomeno emergente e in constante crescita con effetti negativi sulla salute delle persone e delle aziende. Rappresenta, inoltre, una delle sfide principali con cui l’Europa, e tutti i Paesi del mondo, devono confrontarsi nel campo della salute e della sicurezza.

Questa condizione interessa, infatti, quasi un lavoratore su quattri e dagli studi condotti emerge che una percentuale compresa tra il 50% e il 60% di tutte le giornate lavorative perse è dovuta allo stress. Ciò comporta costi enormi in termini di disagio umano e pregiudizio del risultato economico.

Lavorare senza stress offre una guida pratica e semplice che supporta le persone e aiuta l’azienda a creare cultura su questa importante dimensione.

Vuoi acquistarlo? scrivi a [email protected]

Workbook: EQ Learning journal

E’ il workbook costruito per accompagnare tutti coloro che desiderano sviluppare la propria Intelligenza Emotiva.

Perchè il workbook?

Il workbook è una vera e propria “palestra” attraverso la quale si potrà allenare la propria capacità di analisi e riflessione. Qualsiasi progetto di cambiamento, per essere efficace, deve fondare le proprie radici nella volontà della persona a cambiare e non nella necessità.

Per questo, se vogliamo migliorare, dobbiamo tener conto di quello che siamo, delle nostre emozioni, dei nostri limiti e, soprattutto, di quanto ci interessa realmente cambiare.

In questo workbook si avrà la possibilità di riflettere su se stessi supportati da tutta l’esperienza di Six Seconds.

Vuoi acquistarlo? scrivi a [email protected]

PUBBLICAZIONI

L’intelligenza emotiva è donna. Six Seconds Italia pubblica i risultati della ricerca condotta in Italia. L’indagine evidenzia a livello statistico una differenza di genere: le donne hanno una maggiore intelligenza emotiva rispetto agli uomini. L’intelligenza Emotiva può essere intesa come la capacità di comprendere e gestire le emozioni proprie e degli altri. Possedere questa “sensibilità” ci consente di affrontare la quotidianità in modo più efficace senza restare intrappolati nella morsa dei nostri sequestri emotivi che, il più delle volte, rischiano di farci perdere di vista la realtà dei fatti. Pensiamo, ad esempio, a quello che accade quando ci troviamo di fronte a scelte importanti o ancora, quando ci confrontiamo con le persone che ci circondano: per quanto le soluzioni ci possono apparire ovvie spesso restiamo incerti di fronte alla scelta finale o, per quanto si sappia quale atteggiamento sarebbe più opportuno assumere con un collega poco simpatico, ci resta comunque difficile camuffare la nostra diffidenza. Ma perché? (leggi tutto)

Intelligenza emotiva e ROI della formazione. Spesso si è discusso del così detto ROI DELLA FORMAZIONE ovvero la possibilità di poter valutare quali miglioramenti si siano ottenuti a fronte dell’investimento economico che l’azienda o il singolo hanno stanziato per il proprio percorso di sviluppo. Six Seconds è fortemente convinta che si possa valutare questo valore e, questa convinzione, nasce dal  presupposto di base secondo cui misurare le competenze e la performance dell’Intelligenza Emotiva è possibile quindi è possibile anche rendere conto dei miglioramenti ottenuti.(leggi tutto)

CINA e USA: le emozioni fanno la differenza? La prestigiosa rivista Fortune ha pubblicato una ricerca, condotta da Six Seconds Italia, volta ad indagare il ruolo delle emozioni in Cina e negli Stati Uniti. I risultati ci dicono che…(leggi tutto)

Intelligenza emotiva ed età. Vi sono numerose assunzioni circa il rapporto tra Intelligenza Emotiva (IE) ed l’età. La ‘letteratura popolare’ ed il ‘senso comune’ ci dicono che le persone più adulte sono più consapevoli, più sagge e più misurate. Ma possiamo affermare che questo è vero? Sono state condotte delle ricerche che indicano una relazione, seppur non molto elevata, tra l’Intelligenza Emotiva e l’età1 . Ma quanto è forte questo effetto e quali aree dell’Intelligenza Emotiva sono maggiormente influenzate dalla variabile età? Le persone più adulte sono realmente più consapevoli, maggiormente in grado di gestirsi e più capaci di prendere decisioni importanti? (leggi tutto)

Intelligenza emotiva e performance. Una ricerca condotta dall’ Istituto per la Performance Organizzativa di Six Seconds mostra che il 54% dei fattori critici di successo sono predetti dai punteggi del test di Intelligenza Emotiva di Six Seconds (SEI). Questo “white paper” spiega il potere e l’importanza di tale affermazione. (leggi tutto)

Quanti anni ha l’intelligenza emotiva? E’ possibile rapportare l’Intelligenza Emotiva all’età? A questa domanda risponde una delle ultime ricerche condotte da Six Seconds, secondo cui.. (leggi tutto)

L’ottimismo è una marcia in più?L’articolo mette a sistema i risultati prodotti dall’ultima ricerca portata avanti dal nostro centro studi in cui ci siamo chiesti quale delle competenze, che compongono l’Intelligenza Emotiva, concorre maggiormente a determinare la performance individuale. La ricerca dimostra il ruolo fondamentale giocato dall’ottimismo, ma essere ottimisti non vuol dire però…(leggi tutto)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: