Dicono di noi

In questa pagina abbiamo voluto raccogliere alcune testimonianze di referenti aziendali, professionisti certificati, educatori, esponenti di associazioni che hanno scelto i tools Six Seconds come strumento di lavoro e di crescita personale e professionale:

 

Alessandro Lo Russo, Presidente di Confassociazioni Coaching:
“Per cavalcare al meglio l’imminente Rivoluzione Digitale e non esserne scavalcati serve allenarsi con il coaching a gestire al meglio le nostre Human Skills e lasciare progressivamente all’Intelligenza Artificiale tutti i compiti meccanicamente ripetitivi. Per questo allenamento gli assessments di Six Seconds sull’Intelligenza Emotiva sono un’ottima base di partenza.” 

 

 

Giorgio Giancarlo Renzulli, responsabile della formazione AICP:
“Innanzitutto, ho apprezzato, ed apprezzo molto, la vostra capacità di ascolto delle esigenze del cliente e la vostra capacità di stabilire un proficuo rapporto di reale partnership. L’intervento formativo è risultato estremamente coinvolgente dal punto di vista emotivo. Non esito ad affermare che ho visto ciascuno degli oltre 120 professionisti partecipanti assolutamente arricchito dai contenuti trattati, in primis neuroscienze e gestione delle emozioni, ed estremamente coinvolto grazie alle numerose ed ottimamente condotte esercitazioni. Un riconoscimento, of course, al sapiente e molto flessibile formatore messo da voi a disposizione. Per noi è stata un’ottima giornata ed ancora oggi, a distanza di mesi, si odono i suoi positivi echi. Per tutto questo, un sentito grazie. Ad maiora!”

Fabio Musumeci e Marcella Giacon, OD&M Consulting:
“Con Six Seconds abbiamo arricchito la fase di Valutazione del Potenziale inserendo le “competenze emotive”, accostandole ad aspetti e a caratteristiche più stabili della persona. Tale fotografia diviene fondamentale, a nostro avviso, per effettuare una Valutazione del Potenziale in cui autoconsapevolezza, ottimismo e motivazione intrinseca, insieme alle altre capacità, si affiancano e si integrano alle skills “tradizionali” e delineano, per chi interpreta, la chiave di lettura più completa, l’importanza dei valori personali e del valore che ciascuno può creare nel
definire e perseguire i propri obiettivi.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: