Stress Audit

La valutazione del rischio stress lavoro – correlato per il benessere delle persone e dell’organizzazione

Lo STRESS AUDIT è una metodologia che consente di valutare il rischio stress all’interno dell’organizzazione.

Attraverso questa metodologia la tua azienda potrà:

  • identificare le fonti di stress legate all’attività lavorativa
  • valutare il livello di esposizione dei diversi gruppi di lavoratori
  • definire le specifiche misure di prevenzione e protezione
  • ottenere la certificazione di valutazione del rischio stress lavoro-correlato
  • ricevere feedback report utili per un processo più ampio di analisi del clima e sviluppo organizzativo.

L’indagine prevede l’utilizzo del questionario SPA, il quale consente di acquisire consapevolezza rispetto al percepito delle persone, aiutando le organizzazioni a tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori, ridurre assenteismo, turnover e cali di produttività, migliorare il risultato economico.

Il legame tra Stress e Benessere Organizzativo

Lo stress è una dimensione capace di influire in modo determinante sull’ efficienza e l’efficacia dell’azienda e delle persone. Le cause dell’aumento vertiginoso delle problematiche legate allo stress sono da ricercare in: innovazioni e cambiamenti nell’organizzazione e nella gestione delle attività lavorative; precarietà; aumento del carico e del ritmo di lavoro; elevate pressioni emotive esercitate sui lavoratori; scarso equilibrio tra lavoro e vita privata.

Lo stress si manifesta quando le persone percepiscono uno squilibrio tra le richieste avanzate nei loro confronti e le risorse a loro disposizione per far fronte a tali richieste.

Se a livello individuale i principali sintomi sono riconducibili a malesseri emotivi (ansia, irritabilità, disturbi del sonno, abusi di alcool..), mentali (difficoltà di concentrazione, ridotta capacità decisionale..) e fisici (indebolimento del sistema immunitario, ulcere peptiche, ipertensione..), a livello aziendale lo stress incide su assenteismo, turnover, problemi disciplinari, riduzione della produttività, errori ed infortuni, aumento dei costi per spese d’indennizzo e mediche.

Influenzando il comportamento, lo stato d’animo e la salute delle persone, lo stress incide in misura massiccia sulla motivazione e dunque si riflette sul risultato economico dell’organizzazione.

La valutazione del rischio stress lavoro-correlato: il D.Lgs 9 Aprile 2008, n°81

Il D.Lgs del 9 Aprile 2008, n° 81 obbliga i datori di lavoro a gestire lo stress legato all’attività lavorativa al pari di  qualsiasialtro rischio per la salute e la sicurezza presente sul luogo di lavoro. Poiché lo stress legato all’attività lavorativa si può prevenire adottando azioni appropriate, è fondamentale la valutazione dei rischi e i datori di lavoro hanno l’obbligo giuridico di effettuare regolarmente una valutazione del rischio sul posto di lavoro.

L’indagine di Stress Audit

L’indagine di Stress Audit può essere effettuata su tre livelli diversi di approfondimento (Basic, Advanced e Climate), a seconda dell’obiettivo dell’azienda e della tipologia d’informazioni che desidera ricevere:

Cos’è SPA?

SPA (Stress Perception Audit) è lo strumento sviluppato da Six Seconds per valutare il rischio stress lavoro correlato attraverso la rilevazione della percezione delle principali fonti di stress legate all’attività lavorativa di una specifica organizzazione. Il questionario consente infatti di raccogliere informazioni importanti rispetto a come i lavoratori percepiscono l’organizzazione e quali dimensioni dell’attività lavorativa possono diventare fattori di stress tali da causare rischi per la salute e la sicurezza delle persone. Le informazioni raccolte con il questionario SPA saranno sottoposte ad analisi statistica ed incrociate a dati oggettivi di natura organizzativa e di performance aziendale (assenteismo, malattia, provvedimenti disciplinari, turnover..) per identificare le fonti di rischio stress lavoro-correlato presenti in azienda e i gruppi omogenei più esposti.

Il questionario SPA indaga 4 aree ritenute capaci di provocare stress impattando a livello emotivo, fisico e mentale:

Attraverso l’analisi SPA è possibile prendere in esame le principali dimensioni dell’organizzazione e definire conseguenti misure preventive e protettive orientate alla riduzione e controllo dello stress.

La struttura del questionario SPA

Il questionario SPA è strutturato attraverso:

Item: focalizzati sulle quattro aree del modello (obiettivi e strategia, struttura organizzativa,  ambiente di lavoro, persone e relazioni) e le eventuali personalizzazioni dell’azienda

Outcome: che indagano il malessere fisico, emotivo e mentale che può derivare dalla prolungata esposizione a fonti di stress

Domandeaperte: che forniscono feedback e ulteriori spunti grazie ai quali definire in maniera più appropriata le misure preventive, protettive e gli interventi di sviluppo.

Il questionario è disponibile on line e consente il monitoraggio dei dati con continuità. La durata prevista per la compilazione è di circa 20 minuti. Nelle indagini di Stress Audit di tipo advanced e climate l’azienda può decidere di customizzare il questionario SPA, integrando alcuni item o inserendo domande specifiche inerenti ad aspetti dell’organizzazione che intende monitorare ritenendoli possibili fonti di stress.

Le fasi dello Stress Audit

L’indagine di Stress Audit prevede le seguenti fasi:

  1. Analisi del contesto e somministrazione della scheda di raccolta degli indicatori di impatto organizzativo da svolgersi con i referenti dell’organizzazione coinvolti nel processo (responsabili della sicurezza, direttori del personale, medico legale…)
  2. Somministrazione del questionario SPA (o OVS Plus Edition solo nel caso di Stress Audit di tipo climate) per la rilevazione del percepito dei lavoratori sulle fonti di stress
  3. Analisi statistica di confronto delle due rilevazioni per l’identificazione dei rischi e dei gruppi omogenei più esposti
  4. Discussione dei risultati con i referenti dell’organizzazione per valutare l’impatto dello stress a livello aziendale
  5. Elaborazione del documento di certificazione dell’avvenuta valutazione del rischio stress lavoro – correlato, che porterà in luce anche le misure preventive e protettive più idonee a ridurre e monitorare nel tempo i fattori di rischio identificati. Solo in caso di Stress Audit di tipo advanced e climateElaborazione del report SPA e/o OVS con l’indicazione delle eventuali personalizzazioni/verticalizzazioni dell’azienda.

I Report prodotti

  • Documento di valutazione del rischio stress lavoro – correlato (Report previsto dalle OPZIONI STRESS AUDIT BASIC, ADVANCED E CLIMATE):  contiene le indicazioni sui gruppi omogenei più a rischio rispetto alle fonti di stress identificate; l’indicazione delle misure preventive e protettive; alcune considerazioni per l’azienda in termini di alert e punti di forza.
  • Report SPA di analisi dello stress organizzativo (Report previsto dalle OPZIONI STRESS AUDITADVANCED E CLIMATE): feedback dettagliato e specifico che attraverso grafici, tabelle e comparazioni restituisce una fotografia di quali dimensioni legate all’attività lavorativa sono maggiormente percepite come fonti di stress dai vari gruppi omogenei identificati oltre ad informazioni di tipo qualitativo che consentono di fare riflessioni sulle caratteristiche dello stress organizzativo in ottica di riduzione del fenomeno in maniera duratura e sostenibile per le persone e l’azienda.
  • Report OVS di analisi di clima organizzativo (Report previsto dall’OPZIONE STRESS AUDIT CLIMATE): restituisce una fotografia approfondita e complessiva del clima organizzativo corrente e della relazione tra persone e organizzazione. Attraverso l’analisi dei risultati sarà possibile individuare su quali aree intervenire per incrementare la performance, migliorare il clima organizzativo e la soddisfazione delle persone. Il report evidenzierà le aree di forza e  debolezza aziendali e le eventuali resistenze ad un processo di cambiamento

Se vuoi approfondire la metodologia di Stress Audit, scarica la BROCHURE STRESS AUDIT!

LO SAPEVI? La valutazione del rischio stress lavoro correlato con la metodologia di Six Seconds ora è disponibile anche per le aziende fino a 200 dipendenti grazie alla STRESS BOX

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: